100 Anni di Attività

L’attività ha attraversato ormai tutto il ‘900 ed è proiettata nel nuovo millennio avendo conosciuto una evoluzione straordinaria a partire dall’antica tradizione e mestiere dei muratori che acquistavano la calce viva che all’epoca veniva contenuta in buche nel terreno, nelle quali veniva “smorzata“ (ecco l’etimologia di smorzo) per giungere alle nuove tecnologie ed ai nuovi prodotti che ci garantiscono specializzazione, Ecocompatibilità e facilità di utilizzo.

LA NOSTRA STORIA

1900

Nei primi anni del 1900, a Roma nasceva il primo piccolo magazzino di materiali edili, in romanesco “Smorzo”, gestito dalla famiglia Sbordoni.
Ad intraprendere questa attività furono il capostipite Riccardo insieme con i due figli maschi Quirino e Natale, aprendo l’attività nel quartiere Prati e precisamente a Borgo nel cuore di quel borgo che nel Ventennio di governo fascista, Mussolini demolì per fare posto a via della Conciliazione.

1930

Nel 1930 l’ormai avviata attività si trasferisce, con entusiasmo e spazi più ampi, nell’attuale via Otranto al civico 38 in un allora prato verde che la paziente e volenterosa attività di Riccardo trasforma nella nuova sede della sua azienda, spazio questo tutt’oggi esistente, anche se circondato dai palazzi via via costruiti intorno, che oggi noi, quarta generazione, orgogliosamente contribuiamo a mantenere nel solco della tradizione centenaria della nostra azienda, divenuta e riconosciuta da Roma capitale “bottega storica”.

1993

Nel 1993 la quarta generazione della famiglia Sbordoni vede Cristiano entrare in azienda e prenderne le redini introducendo nuovi sistemi di vendita, nuovi servizi, nuovi prodotti garantendo all’azienda quel salto in avanti che pone lo “smorzo” sotto una nuova luce ed una nuova identità, non più magazzino di vendita di materiali, ma luogo dove competenza tecnica professionale e consulenti preparati accompagnano il cliente nella scelta dei materiali migliori ed adatti per realizzare al meglio i propri progetti.

1997

Proprio sull’onda di questo nuovo entusiasmo, nel 1997, Cristiano, con la sorella Giorgia e con la madre, rendendosi conto che la dimensione di piccola bottega storica andava ormai stretta ad una azienda che intendeva contrastare la concorrenza e un mercato in continua evoluzione ed espansione, raddoppia l’attività di famiglia acquisendo un ampio terreno incolto in via Angelo Emo al civico 181, alle porte del quartiere prati che rapidamente trasforma in una delle realtà più moderne ed importanti della capitale per quanto riguarda la distribuzione di materiali edili ed accessori, divenuto senza ombra di dubbio un punto di riferimento di artigiani, imprese e privati che trovano, letteralmente parlando, un’altra dimensione, il giusto compromesso tra la fredda e anonima grande distribuzione e la piccola impresa a conduzione familiare, dove il cliente trova sempre uno dei titolari disponile ad accogliere le richieste e consigliare per il meglio.

IL GRUPPO SBORDONI OGGI

Hits: 641